TOCCA

Rilassatevi! Immergetevi nel nostro mondo e sentite come il sole vi accarezza dolcemente, come la roccia rabbrividisce mentre l’onda la saluta, come i pini catturano il vento che si nasconde tra le fronde

più

SENTI... L’ISOLA DELLA VITALITÁ

Lussino ha una tradizione di turismo curativo lunga piu di 125 anni. Grazie al mite clima mediterraneo, alle pinete ed all’aria, e il luogo ideale per il ristoro dell’anima e del corpo. Imparate a vivere con noi, in armonia con la natura

più

ASCOLTA

Abbandonatevi! Che vi svegli la voce dei gabbiani, vi rallegri il cinguettio degli uccellini, vi rilassi lo sciabordio delle onde, vi addormenti la cicala all’ombra dei pini, vi facciano ballare i suoni del jazz, vi rilassi la campana della chiesa

più

ASCOLTA

Abbandonatevi! Che vi svegli la voce dei gabbiani, vi rallegri il cinguettio degli uccellini, vi rilassi lo sciabordio delle onde, vi addormenti la cicala all’ombra dei pini, vi facciano ballare i suoni del jazz, vi rilassi la campana della chiesa

più

LOŠINJ – LA VOSTRA OASI ISOLANA

La dove le stelle si vedono meglio, la dove si respira a pieni polmoni, dove s’incrociano le onde provenienti dall’Istria, dal Quarnaro e dalla Dalmazia, fra le quali nuota allegro l’ultimo branco di delfini dell’Adriatico del Nord - la si trova l’arcipelago lussignano. L’arcipelago e un luogo incantato, che seduce con i suoi profumi e sapori, con i suoi suoni e con le bellezze naturali intatte.

più


Nerezine | Attrattive turistiche

   
   
Resti della chiesa ai piedi dell’Osoršćica
Chiamata dalla popolazione locale chiesa di Santa Maria Maddalena, pare sia stata costruita dai benedettini attorno al XII secolo. Sorge al centro d’un gran canale situato all’incirca tra la vetta di S. Nicola e la vetta del Televrin.
più
Borgata di Halmac
Amena collina caratterizzata da sparsi nuclei abitativi fra i più vecchi di Nerezine. Sul suo vertice (108 m) in tempi antichi esisteva un castelliere dell’Età del Bronzo. Interessante è la vicina presenza di una suggestiva lokva naturale.
più
Castelliere di Polanža (212 m)
Articolato e complesso castelliere dell’Età del Bronzo situato sul vertice di una panoramica collina in prossimità del paese di Ćunski.
più
Castello
Castello della famiglia Drasa. Sulla fertile e rigogliosa piana di Nerezine spicca una piccola e massiccia torre fortificata cosiddetta “Castello”. Essa fu l’antica dimora di una ricca e potente famiglia patrizia di Ossero: i Drasa, che qui la eressero nel XV secolo a difesa dei propri possedimenti dalle scorrerie dei pirati.
più
Chiesa di S. Maria Maddalena
Nerezine è un antico insediamento dell’isola di Lussino (Lošinj) sorto sui pendii del monte Osoršćica. Inizia a prendere l’aspetto attuale nel XIX secolo, con uno sviluppo demografico importante. La sua gente s’occupava originariamente di agricoltura ed allevamento del bestiame. In seguito prende piede la marineria, tanto che alle porte del primo conflitto mondiale la gente di Nerezine era proprietaria di circa quaranta velieri a motore con una...
più
Chiesa e convento di San Francesco
Di fondazione francescana, la chiesa (a navata unica) e il relativo convento furono eretti fra gli anni 1505 e il 1513, mentre il successivo campanile rinascimentale venne innalzato fra il 1590 e il 1604. Nella chiesa si possono vedere fra l’altro interessanti e pregevoli quadri a sfondo religioso. Di grande suggestione è il chiostro interno.
più
Chiesa parrocchiale della Madonna della Salute
La chiesa parrocchiale della Madre di Dio della Salute sorge sul bordo soprelevato di Piazza Studenac. Fu costruita tra il 1875 ed il 1877 a seguito del continuo crescere del numero degli abitanti di Nerezine.
più
Halmac-Veli e Mali Tržić
Veli e Mali Tržić un tempo furono due villaggi poco distanti fra loro. Ignote sono le origini ma certamente Mali Trsić fu senz’altro quello più antico; è probabile che qui nacque San Gaudenzio, monaco benedettino in seguito divenuto vescovo della vicina Ossero attorno all’anno 1030.
più
I “guvnò” di Tržić
Fra le varie case sparse di Velj Trsić, oggi per lo più crollate, si notano di tanto in tanto delle curiose costruzione in pietra di forma ellittica o circolare. Sono i guvnò sopra i quali un tempo gli agricoltori del luogo battevano nelle giornate ventose il frumento per liberarlo dalle impurità.
più
Il porto di Nerezine
Il porto di Nerezine si andò sempre più sviluppando fra il XVIII e il XIX secolo in seguito al consolidarsi delle attività legate al mare, come la pesca e soprattutto i traffici e i commerci marittimi. Agli inizi del XX secolo il naviglio commerciale del paese raggiungeva le 37 unità.
più
Monte Ossero (Osoršćica) - sentiero alpino
Monte Ossero (Osoršćica) - sentiero alpino. La cima S. Nicolò (Sv. Mikula) sulla quale si trova una piccola cappella, e da dove si gode di una splendida vista. La cima Televrin (588m), la grotta di S. Gaudenzio e Vela jama.
più
Piazza Studenac
Piazza Studenac a buon diritto è considerata il cuore pulsante di Nerezine. In questa storica piazza, rinnovata di recente, spiccano, soprattutto durante il periodo estivo, numerosi negozi, bar, ristoranti e una gelateria. Celebre era la fontana (oggi un simbolico pozzo) dove un tempo tutta la popolazione veniva ad attingere acqua fresca per il proprio fabbisogno.
più
Poje (sotto Tržić)
Resti della chiesetta di campagna conosciuta con il nome San Pietro. Stando almeno alla tradizione, essa sarebbe stata fondata per volere di San Gaudenzio. Rimangono visibili solo poche parti dell’originaria struttura muraria (dimensioni: circa 5 m x 3m).
più
Rifugio montano-“Sv. Gavdent”
Rifugio montano “Sv. Gavdent” Il rifugio montano “Sv. Gavdent” sorge sul versante settentrionale dell’Osoršćica, sulla vetta della Mažova gora (274 m). Il rifugio, gestito dalla società montana “Sv. Gavdent”, è aperto ogni giorno dal 1° aprile sino al 1° ottobre (fuori stagione, soltanto nei fine settimana). Il rifugio montano offre ai suoi graditi ospiti piatti semplici (grigliate, gulasch, zuppe…) e bevande rinfrescanti. La capacità...
più
Vela Jama
Questa grotta, a sviluppo orizzontale, si apre sul versante occidentale dell’isola di Lussino. Essa fu frequentata dall’uomo a partire dal dalla fine del Paleolitico. Al suo interno gli archeologi hanno infatti messo in luce frammenti di ceramica e manufatti, alcuni dei quali sono fra i più antichi finora scoperti in questi territori e risalgono a circa 10 000 anni fa.
più
 
Prijava gostiju
Ritrovaci su:
Instagram Pinterest RSS Facebook YouTube Google Earth Smartphone Application
Contatto
Ente per il turismo della città di Mali Lošinj
Priko 42, HR – 51550 MALI LOŠINJ, Croazia
Tel: +385 51 231 884, Tel: +385 51 231 547, Fax: +385 51 233 373
E-mail: losinj@visitlosinj.hr