LOŠINJ – LA VOSTRA OASI ISOLANA

La dove le stelle si vedono meglio, la dove si respira a pieni polmoni, dove s’incrociano le onde provenienti dall’Istria, dal Quarnaro e dalla Dalmazia, fra le quali nuota allegro l’ultimo branco di delfini dell’Adriatico del Nord - la si trova l’arcipelago lussignano. L’arcipelago e un luogo incantato, che seduce con i suoi profumi e sapori, con i suoi suoni e con le bellezze naturali intatte.

più

TOCCA

Rilassatevi! Immergetevi nel nostro mondo e sentite come il sole vi accarezza dolcemente, come la roccia rabbrividisce mentre l’onda la saluta, come i pini catturano il vento che si nasconde tra le fronde

più

ASSAGGIA

Rilassatevi! Abbandonatevi ai piaceri della gastronomia che vi faranno conoscere la cucina lussignana, le specialita aromatiche e a primavera la Festa della cucina lussignana. Concedetevi un viaggio attraverso sapori che mai prima d’ora avete avuto l’occasione di assaggiare

più

TOCCA

Rilassatevi! Immergetevi nel nostro mondo e sentite come il sole vi accarezza dolcemente, come la roccia rabbrividisce mentre l’onda la saluta, come i pini catturano il vento che si nasconde tra le fronde

più

SENTI... L’ISOLA DELLA VITALITÁ

Lussino ha una tradizione di turismo curativo lunga piu di 125 anni. Grazie al mite clima mediterraneo, alle pinete ed all’aria, e il luogo ideale per il ristoro dell’anima e del corpo. Imparate a vivere con noi, in armonia con la natura

più


Lussino

   
   
L'Apoxyomenos Informazioni Posizione geografica Flora e fauna Clima I Delfini Cultura Specie protette Storia Gastronomia

Informazioni


Sento l'ebbrezza dell'immensità, del mugghio del mare, del silenzio nella sabbia. Il mare mi culla da secoli, sento il richiamo della mia amata costa, il richiamo della vita, dell'infinità, di un nuovo inizio. Dalle profondità vidi il sole colorato all'orizzonte, il cielo che si specchiava nel mare ed il gioco dei delfini. Mi avvicinai, e vidi la cittadina e la vela tirata di una barca che viaggiava verso il sogno. Come sparse dal cielo, isole grandi, piccole e piccolissime suscitano curiosità. Ognuna di loro ha la propria aura; ognuna di loro custidisce la propria storia. Vi racconterò quella delle isole dell'arcipelago di Cherso e Lussino (Cres e Lošinj), detto Apsyrtides.

L'isola più grande fra quelle dell'arcipelago lussignano è la boscosa Lussino con il monte Ossero (Osoršćica). Chi lo scala, trova nel panorama spettacolare la pace, l'armonia e la bellezza. Da lì, lo sguardo si sposta verso le piccole isolette: la fertile isola d'Unije, la sabbiosa isola di Susak con i suoi costumi originali, le solitarie isole di Male e Vele Srakane, l'isola di Ilovik cosparsa di fiori. C'e qualcosa di più bello del vivere assieme al sole, di assorbire i profumi, i sapori, i succhi ed i colori di queste isole e di godersi l'aria pulita? Ognuna di loro, con le proprie particolarità, si tiene stretti i propri segreti e le proprie bellezze. Venite ed esploratele! Non è una cosa difficile. Sono collegate quotidianamente con imbarcazioni da turismo e di linea che partono da Lussino, e Lussino, d'altra parte, è collegata con la terra ferma con moderni traghetti, aliscafi ed aerei sportivi. Il mare le divide ma anche le unisce.

Proprio in questo mare, io, Apoxyiòmenos, dormii per quasi 2000 anni finché non mi trovarono nel 1997, nel mare fra le isole di Vele Orjule e Lussino. È il mare più pulito e limpido che ci sia, ricco di flora e di fauna. Io lo so bene, ma lo sanno anche i delfini, che qui si possono addottare. Incontrarli nel mare di Lussino è una cosa abituale e frequente, che però t'incanta sempre come la prima volta, è un'esperienza indimenticabile. Negli ultimi anni, fra gli ospiti dell'arcipelago di Lussino, possiamo annoverare anche la misteriosa foca monaca. Non c’è da meravigliarsi, perchè la nostra costa è piena di spiagge nascoste e solitarie, un po' selvagge ma accoglienti. I lussignani sono stati per tutta la vita legati al mare. Lo amavano e lo temevano allo stesso tempo, e per questo la chiesetta Annunziata a Cigale (Čikat) era una chiesa votiva. Costruita a precipizio sul mare, ascolta senza sosta le preghiere dei marinari e le sirene delle navi. Oltre a quello di Pod Javori, il bosco - parco di Cigale, nato grazie al professor Ambroz Haračić, è pieno di tracce lasciate da molti marinai e capitani, che da terre lontane portavano e donavano alla loro isola piante esotiche di vari colori, profumi e forme.

La torre di Lussingrande (Veli Lošinj) conserva nella sua area museo-galleria la straordinaria storia della marineria lussignana. Li, pieno d'orgoglio, si trova anche il maestoso edificio barocco, la chiesa di S.Antonio Abate, tesoro di opere d'arte. A Lussinpiccolo (Mali Lošinj), emergendo dal mare, spicca in alto il campanile della Chiesa parrocchiale della natività di Maria, mentre nascosto in una calle, c'è il Palazzo Fritzi che racchiude opere d'arte appartenenti alle collezioni delle famiglie Piperata e Mihičić. Il più importante monumento storico - culturale dell'isola è però l’odierna Ossero (Osor), la città museo, antica quattro milla anni. I secoli scorrono in ogni angolo di questa terra. Lo testimoniano il Museo dell'arte sacrale, il palazzo vescovile, la Collezione archeologica, la cattedrale del 15esimo secolo. Nella cattedrale vengono conservate le reliquie di S. Gaudenzio, vescovo e patrono di Ossero. Secondo una legenda, dobbiamo ringraziare proprio lui per aver cacciato dall'isola i serpenti velenosi. Tuttora, qui s'incontrano soltanto serpenti non velenosi, lucertole e la protetta tarentola mauritanica. Nella cattedrale si svolgono le serate della musica classica, Osorske glazbene večeri, diventate ormai una tradizione.

Oggi Lussino è una meta turistica ambita, dove potrete trovare di nuovo voi stessi. Gli inizi del turismo sull'isola di Lussino sono legati al turismo curativo, grazie alla saggia aristocrazia austroungarica, che per prima scoprì gli effetti benefici del clima e della flora sull'isola. Lussino venne proclamato luogo di cura ed a quell’ epoca si costruirono numerose ville, che restaurate, tuttora adornano Lussino. Il loro stile viene seguito anche dagli alberghi di costruzione recente, che sempre di più si arricchiscono di nuovi servizi. Alcuni di loro mostrano già orgogliosi le loro quattro stelle e offrono servizi del centro benessere e piscine con acqua di mare riscaldata, mentre gli altri si trasformano in piccoli alberghi a conduzione familiare e pensioni. L'alloggio privato Vi offre l'occasione di conoscere la cortesia degli ospiti, i loro usi e le loro tradizioni. Vivrete una sinfonia di colori, profumi e sapori, godendo la tradizionale cucina isolana, a base di piante selvatiche e aromatiche e d’olio d'oliva. Sarete piacevolmente sorpresi dal sapore della carne d'agnello nostrano e dagli scampi della zona quarnerina, dall'aroma della grappa alle erbe aromatiche e dall'odore del vino locale, proveniente dall'isola di Susak. Lussino offre campeggi situati su tutta l'isola, in riva al mare, con bellissime spiagge che fitte pinete proteggono dal sole. I loro visitatori hanno il vantaggio di godere cosi anche di un'aromaterapia naturale!

Durante tutto l'anno si svolgono molte manifestazioni profumate, dai nomi provenienti dalle piante autoctone e spontanee, che offrono una vasta gamma di profumi e sapori sani ed unici. Per coloro che amano il riposo attivo, c'e la possibilità di godersi, durante tutto l'anno, i 220 km di sentieri che si estendono su ben cinque isole. I sentieri si snodano lungo un paesaggio naturale, svariato e pieno di profumi. Vi condurranno fino a villaggi nascosti e suggestivi: Belej, Ustrine, Punta Križa, Nerezine, Sveti Jakov, Ćunski ed Artatore. I più curiosi faranno le immersioni nel nostro mare pieno di grotte e scogli mentre chi preferisce la superficie del mare, gusterà il piacere della vela, del windsurf, dello sci acquatico e della pesca. Dopo una giornata piena d'attività, sicuramente avrete la voglia di rilassarvi e divertirvi. Fate un salto nella notte lussignana! Visitate le cantine con la musica dal vivo ed i night club, ascoltate il festival-jazz oppure il canto a cappella, apassionatevi ai balli tipici lussignani ed ai costumi dei gruppi folcloristici. Non scordate di dare uno sguardo al cielo, il più stellato fin dai tempi di Spiridon Gopčević (Leo Brenner), che scelse Lussino per fondare il suo osservatorio astronomico Manora.

Dopo il restauro, mi hanno condotto attraverso la mia terra e attraverso il mondo per mettermi in mostra, ma da nessuna parte ho incontrato clima e gente simili. Adesso sono sicuro che non abbiano lasciato per caso il mio bronzo di atleta greco, alto più di 192 cm e antico più di 2000 anni, proprio in mezzo alle isole di Lussino. Sapevano che era il posto giusto per me, luogo dove sarei sicuramente ritornato. È per questo che Vi invito a visitare la nostra isola piena di vitalità e a toccare con mano tutte le storie narrate e le memorabili immagini raccontate. Sono le perle dell'isola. Venite a trovarle!

BENVENUTI SULL'ISOLA DI LUSSINO!


24.01.2017 - 24.02.2017

22.02.2017

22.04.2017 - 23.04.2017
DOWNHILL LOŠINJ 2017
30.09.2017
7. Maratonina di Losinj
21.01.2017 - 28.02.2017
IL CARNEVALE A LUSSINO
21.01.2017 - 28.02.2017
IL CARNEVALE A LUSSINO
24.01.2017 - 24.02.2017

22.02.2017

22.04.2017 - 23.04.2017
DOWNHILL LOŠINJ 2017
30.09.2017
7. Maratonina di Losinj

 
Prijava gostiju
Ritrovaci su:
Instagram Pinterest RSS Facebook YouTube Google Earth Smartphone Application
Contatto
Ente per il turismo della città di Mali Lošinj
Priko 42, HR – 51550 MALI LOŠINJ, Croazia
Tel: +385 51 231 884, Tel: +385 51 231 547, Fax: +385 51 233 373
E-mail: losinj@visitlosinj.hr